I RACCONTI:

Blocco 3 di e con Fabrizio Brandi

Nello scenario di un cortile, in un quartiere popolare, tra gli anni 70 e 80, Mario muove le sue prime importati esperienze di vita che lo formeranno per sempre. “Tutto quello che ho imparato, l’ ho acquisito sbucciandomi i ginocchi in quel cortile, assaporando gioie, drammi e sofferenze di novanta famiglie, una grande arena  dove la commedia umana ogni giorno dipanava i suoi intrecci.”

E’attraverso gli occhi di Mario e dei suoi coetanei, che viene raccontata in parallelo la storia e il costume dell’ Italia di quel periodo. Blocco 3 è un racconto di formazione: è la trasformazione di un gruppo di ragazzi, nel microcosmo di quel cortile e del mondo fuori da quel microcosmo.