I RACCONTI:

Aquile d'Albania di e con Paola Crisostomo

Morto in seguito ad una colluttazione d'amore.
Non erano passate che poche ore dal suo disastroso decesso, che il cielo lo rispedý sulla terra per mancanza di prove. Ora vive su un'enorme quercia, si nutre di beffe e raramente guarda a terra."