Racconti... dal laboratorio di narrazione

Venerdý 18 luglio ore 19.00 - Sabato 19 luglio ore 17.00 e ore 19.00

a cura di Francesco Niccolini
con la collaborazione di Roberto Aldorasi e Luigi D'Elia

Uno strano e anticommerciale laboratorio, per cinque attori narratori e tre insegnanti: un drammaturgo esperto di narrazione, un trainer regista e un narratore. Quindici giorni di prove di racconto, dove Ŕ stato chiesto a ognuno degli iscritti di arrivare con una propria storia in costruzione, per cercare - ognuno a modo proprio e con le tecniche preferite - di arrivare al festival con un primo studio pronto. Una vetrina per giovani narratori e una esperienza sicuramente anomala, non in cerca di grandi numeri ma di una grandissima cura.

Francesco Niccolini

Laureato in Storia dello Spettacolo all'UniversitÓ di Firenze. Drammaturgo, sceneggiatore, talvolta regista.
Da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini e insieme a lui ha realizzato Il Milione, Appunti Foresti, Parlamento chimico. Storie di plastica, la versione televisiva del Vajont e i racconti del Teatro civico di Report per RAI3, insieme ad Andrea Purgatori. Nel 2011 hanno debuttato con ITIS Galileo dedicato a Galileo Galilei, di cui stanno preparando la versione francese insieme al regista Charles Tordjman.
Ha scritto testi e spettacoli per Sandro Lombardi, Arnoldo FoÓ, Luigi D'Elia, Anna Bonaiuto, Massimo Schuster, Antonio Catalano, Enzo Toma, Fabrizio Saccomanno, Roberto Citran, Anna Meacci, Roberto Abbiati, Angela Finocchiaro, Giuseppe Cederna, Roberta Biagiarelli, Banda Osiris e Alessandro Benvenuti.
Con La Grande Foresta ha vinto il premio Eolo 2013 come migliore novitÓ. La versione di Storia d'amore e alberi interpretata da Luigi d'Elia si Ŕ classificata terza al premio Eolo 2011.

Roberto Aldorasi

Regista e trainer. Ha lavorato agli spettacoli Ur-Hamlet e Medeas Bryllup, regia di Eugenio Barba, con Questi Fantasmi & Sons ha realizzato progetti di site-specific e lo spettacolo Instruction Manual. Ha lavorato con The Jasonites, poi con il Laboratorio di Altamira a Don Giovanni, scherzo per servo e padrone e Il Giardino. Per Giorgio Barberio Corsetti ha curato le coreografie del Don Carlos di Verdi, diretto da Valerij Gergiev al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo e per La Sonnambula, al Teatro Petruzzelli di Bari. E' stato assistente di Corsetti ne La Guerra di Kurukshetra di Francesco Niccolini e di Giuseppe Miale Di Mauro in Educazione Siberiana di Nicolai Lilin.