Manonuda Teatro

Sabato 21 luglio 16.30

EVAROSSELLA BIOLO

Attrice professionista e ricercatrice. Ha studiato con maestri come Yoshi Oida, Tapa Sudana, Eugenio Allegri, Carlos Alsina, Laura Curino, Roberto Anglisani, Giuseppe Emiliani e Massimo Munaro sul lavoro d'attore. Si Ŕ poi accostata alla poetica del clown, approfondendola con alcuni insegnanti della scuola francese, tra cui Giovanni Fusetti, Paola Coletto, Ted Kaiser e Norman Tailor. Ha costantemente lavorato sul corpo d'attrice approfondendone le possibilitÓ espressive con la danza di Carolin Carson. Con Ascanio Celestini ha lavorato sulla ricerca etnografica in relazione all'arte del raccontare seguendolo per un anno nei suoi laboratori di ricerca. Con Giuliana Musso ha fatto un percorso di teatro d'indagine sulla base americana di Vicenza Dal Molin, durato un anno, che ha prodotto uno spettacolo: "La Base". Collabora con l'UniversitÓ di Padova (Dipartimento di Geografia) per quanto riguarda le relazioni tra teatro e territorio.

ELISABETTA MAZZULLO

Si laurea in Filosofia nel 2007 presso l'UniversitÓ degli studi di Padova e contemporaneamente si forma musicalmente, dedicandosi al pianoforte e all'oboe per qualche anno e al canto, in formazioni corali locali. Studia canto moderno per alcuni anni con Sabrina Scarpati e crea con alcune compagne nel 2004 il gruppo vocale a cappella Le Bruit con cui tiene numerosi concerti in Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Lazio e con cui incide il disco "Le Bruit". Partecipa con il gruppo anche a diversi stages di formazione vocale con Anita Daulne, SesÚ Colý, i Swingle Singers, EmÚline Bravo, Elena Ledda. Contemporaneamente collabora con il sound designer Diego Stocco, con cui incide alcuni brani e con il gruppo folk "Marmaja". A partire dal 2006 comincia a dedicarsi al teatro con stages di mimo, tenuti dalla compagnia parigina Parapiglia, e di tecnica Decroux con Ivan Baciocchi, presso l'atelier di Belleville a Parigi. Segue laboratori tenuti da Massimo Munaro, Giorgio Sangati, Samuele Giovannini, Marco Artusi e Ketty Grunchi. Dal 2007 insegna canto corale presso la scuola Promusic di Rovigo. Attualmente collabora con la compagnia padovana Manonuda e con la compagnia vicentina La Piccionaia I Carrara.

TI RACCONTO E CANTO

Storie tratte dal repertorio popolare. Due voci che s'incontrano e due corpi che si intrecciano: le parole si afferrano l'una con l'altra, i suoni si rincorrono, i movimenti sono tutt'uno con le immagini narrate. Una ricerca vocale "a cappella": dove le voci nude sono parola, canto e ritmo. Da questo percorso artistico nasce uno spettacolo di cantastorie al femminile, senza altro supporto che il corpo, la voce e il gioco di due attrici. Un modo semplice per raccontare e cantare in strada.